• Alle 8,37 l’appuntamento con il professor Francesco Sabatini

    Comments

    comments

  • 13 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • carla minella scrive:

      può darmi alcuni chiarimenti sulla definizione di frase minima?
      Grazie

    • Leo da Perugia scrive:

      Professor Sabatini, è più giusto dire: INTORBIDIRE O INTORBIDARE? Grazie.

    • giovanni scrive:

      Esimio professore è giusto scrivere glie lo invece di glielo

    • antonio scrive:

      Nella trasmissione “L’eredità” di oggi 2 aprile 2016 è stata fatta una domanda ad un concorrente chiedendo il significato/sinonimo di apice, sommità. La risposta secondo gli autori è clou. Il vocabolario riporta il significato di clou “ciò che attrae, attira l’attenzione oppure gara di maggiore interesse in una riunione sportiva”. E’ sbagliata la domanda ? Grazie.
      Antonio

    • Gentile professore durante la puntata odierna di tv talk (programma di rai tre) il conduttore ha detto
      “ci stiamo assuefando …”ma non è corretto dire assuefacendo visto che è un verbo composto dal verbo fare??grazie in anticipo!

    • adriano cavalleri scrive:

      Professore buongiorno,
      nella puntata di “SABATO IN” del 2 aprile mi sembra di aver capito che l’ espressione “PAR CONDICIO” sia errata in quanto non derivante dal latino e il termine giusto sia appunto “PAR CONDITIO”, ma questo vocabolo non lo trovo in nessun dizionario. Ho inteso male io la sua risposta?
      Grazie.

    • Gentile professore mi sono sempre chiesto perché si dice ‘lo pneumatico’ e non ‘il pneumatico’.
      Cordialmente

    • Davide scrive:

      Dott. Sabatini è più corretto in una frase d’auspicio dire ” se saremo sempre d’accordo non ci saranno mai problemi o ” se fossimo sempre d’accordo non ci sarebbero mai problemi”? Non trova quel ” se saremo sempre” brutto da legge e soprattutto da ascoltare?

      ps: Diminuite i tempi di refresh del sito, non si riescono a scrivere due righe che si ricarica pagina cancellando tutto.

      Saluti Davide

    • Buon giorno prof. Sabatini.
      Come presidente dell’associazione culturale “Spetroliamoci” mi chiedevo se il verbo riflessivo “spetroliarsi”, ovvero liberarsi dalla dipendenza dal petrolio, potesse entrare nel dizionario.
      L’auspicio, ovviamente, è che possa passare in fretta dallo stato di neologismo a quello di termine non più in uso (il giorno in cui la dipendenza dal petrolio sarà finita, e quindi non ci sarà più bisogno di “spetroliarsi”).
      Ringrazio e saluto cordialmente,
      Francesco Del Carlo

    • Ivana Flaminio scrive:

      Gentile professore,
      mi piacerebbe sapere, perché si dice pescheria e non pesceria . Grazie, saluti!
      Ivana Flaminio.

    • Lorella Ranucci scrive:

      linguista scrive:
      27 gennaio 2011 alle 11:12
      Analisi grammaticale: i articolo determinativo plurale maschile, bambini nome comune di persona, hanno voce del verbo avere, fame nome comune di cosa.
      Analisi logica: i bambini soggetto, hanno predicato verbale, fame complemento oggetto.
      È ovvio che la fame non si può possedere e che in questo caso il verbo avere ha valore di “provare” e fame quello di “sensazione dovuta a ecc…”.
      Anna Colia

      Condivide quanto espresso da questo esperto linguista?

    • Lorella Ranucci scrive:

      linguista scrive:
      27 gennaio 2011 alle 11:12
      Analisi grammaticale: i articolo determinativo plurale maschile, bambini nome comune di persona, hanno voce del verbo avere, fame nome comune di cosa.
      Analisi logica: i bambini soggetto, hanno predicato verbale, fame complemento oggetto.
      È ovvio che la fame non si può possedere e che in questo caso il verbo avere ha valore di “provare” e fame quello di “sensazione dovuta a ecc…”.

      Condivide quanto espresso da questo linguista?

    • Gilberto Giacomini scrive:

      Buona sera prof. Sabatini,
      le allego una pagina del quotidiano Il Resto del Carlino – edizione Ancona- nella quale c’è una singolare coniugazione del futuro del verbo incrociare ( Incrocieranno). Cosa ne pensa?
      Cordialmente.
      Gilberto Giacomini.

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.

Social Network

Calendario

marzo: 2016
L M M G V S D
« feb   apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Commenti recenti