• 18 settembre
    ore 6:28

    Domenica 18 settembre

    Segui la diretta e invia un tuo commento


    Comments

    comments

  • 8 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Ciao miriam complimenti per la trasmissione sei molto brava, ma mi chiedevo che problemi hai con l’abbigliamento ?? Mi spiego meglio oggi. 18/11/2012 maglioncino nero pantalone beige estivo e anche un po’ corto e scarpe scamosciate Bordeaux ma perché ?????

    • Pio longo scrive:

      Bigazzi ha perfettamente ragione. Valorizziamo i prodotti genuini della nostra terra.Mangiamo male prodotti scadenti

    • Seguo spesso la vostra trasmissione ma francamente i minuti dedicati al gossip e alla lettura di questi giornali è francaemente troppa, dal momento che il canone, con i tempi che corrono , è pagato con sacrificio. Inoltre, il colonnello, fa fatica ad esprimersi in un buon italiano, con l’uso eccessivo di cioè – che dà molto fastidio- e confonde spesso la provincia di Bolzano con BL – Belluno- , insomma un colonnello non dovrebbe fare queste gaffes. Ottima la partecipazione dei conservatori, lo stile dei conduttori, il pronto soccorso linguistico e tutto il resto.

    • Ops, ho scritto un francamente di troppo!

    • Vi scrivo per i conduttori di “Uno Mattina in Famiglia”. Timperi decisamente bravo e soprattutto professionale, Miriam Leone al contrario, necessita di una preparazione “ad hoc”, perché – al di là del fatto che legge dal suo tablet (come Timperi del resto), legge male e recita ancora peggio. Non si possono farle fare domande a fior fiori di professori che voi invitate toccando problemi seri, importanti, complicati ad una ragazza, si bella (ma vi assicuro che è l’ultima cosa), ma veramente impacciata fino ad essere imbarazzata io stessa per lei (soffro insieme a lei!), non è convincente, mettendo in imbarazzo gli ospiti stessi, molto bravi peraltro ad ovviare a questo disagio. Inoltre, vi prego (e questa non è colpa sua), non fatele questi continui primi piani dove peraltro non appena se ne accorge inizia a mettere le labbra come le “famme fatal” di 50 anni fa, oppure fisicamente si atteggia con allunghi di gambe o strane posizioni sul divano. Vi assicuro, ne va della credibilità della trasmissione, soprattutto, ripeto, quando ci sono ospiti di grande spessore! Se proprio – considerati gli alti costi per l’azienda – non è possibile prepararla attraverso dei corsi, fatele fare le trasmissioni per i bambini (non vuole essere un’offesa, naturalmente) perché la sua esuberanza un po’ vanesia e un po’ caratteriale, sarebbe perfetta per questo tipo di pubblico. Le avete fatto provare di tutto, credo, senza troppo successo, e allora perché insistere! Ha vinto un concorso di bellezza non un concorso di conduttrice e l’una non sempre si sposa con l’altra! Io cambio canale e risolvo il problema, ma siamo sicuri che si tratta di un solo utente? Grazie per l’attenzione. Ad ogni modo “Uno Mattina” (Lun/Ven) è fantastico, sotto tutti i punti di vista. Grazie per questo!

    • RenzaAmari scrive:

      Mi sono commossa a rivedere papà Whotyla già sofferente agitare le braccia al concerto..Papa Francesco mi ha trasmesso la stessa emozione

    • Lino Bulzomì scrive:

      Ieri, domenica 15/03, l’assessore al comune di Trieste faceva presente che nella scuola materna esisteva un programma dove i bambini scambiavano i vestiti con le bambine. E’ intervenuta anche una prof.ssa la quale rivolgendosi allo psicologo diceva: “mi sono letta il progetto”. Secondo me è sbagliato perchè doveva dire:” mi letto il progetto” in quanto il participio passato del verbo leggere è letto. Saluti

    • Lino Bulzomì scrive:

      Errata corrige. Precedentemente ho scritto erroneamente “mi letto il progetto” mentre volevo scrivere “mi sono letto il progetto”.

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.

Social Network

Calendario

settembre: 2011
L M M G V S D
    ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Commenti recenti